Prima Giornata Nazionale per la Prevenzione Sismica - mancata adesione al programma "Diamoci una scossa!"

Il 30 setttembre avrà luogo la Prima Giornata Nazionale per la Prevenzione Sismica , promossa da Fondazione Inarcassa, dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e dal Consiglio Nazionale degli Architetti, con il supporto scientifico del Consiglio Superiore dei Lavori pubblici, del Dipartimento Protezione Civile, della Conferenza dei Rettori Università Italiane e della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, per favorire la cultura della prevenzione sismica ed un concreto miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare del nostro Paese.

L’iniziativa è sicuramente meritevole di essere sostenuta, nella logica della promozione e della diffusione della cultura della prevenzione sismica e della sicurezza degli edifici e delle infrastrutture in Italia.
Gli organizzatori hanno, inoltre, promosso un ulteriore programma denominato “Diamoci una scossa!” che prevede, per tutto il mese di novembre, visite tecniche informative all’interno delle abitazioni private, da parte di “Architetti e Ingegneri esperti di sismica”, previa abilitazione da parte dei rispettivi Ordini.

I Consigli di tutti gli Ordini degli Ingegneri della Lombardia, all’unanimità, nell’ambito della tutela dell’interesse pubblico, hanno tuttavia rilevato criticità importanti in tale iniziativa ed hanno pertanto deciso di non aderire a tale parte del programma.
In particolare, i Consigli degli Ordini degli Ingegneri Lombardi sono fermamente convinti che le previste visite tecniche informative richiedano comunque una professionalità derivante da comprovata esperienza e competenza specifica e che comportino quindi una responsabilità precisa del compilatore.
Di conseguenza risulta evidente che gli Ordini degli ingegneri non possono in alcun modo essere garanti, né possono promuovere attività professionali gratuite, ad esclusione di eventi emergenziali di Protezione Civile, che, oltre ad essere inammissibili dal punto di vista deontologico, non sono coperti dalle polizze assicurative degli iscritti.

Continua a leggere la comunicazione di CROIL

Per maggiori informazioni consulta il sito del CROIL

Vai al sito
Notizie correlate
CROIL

teamING - 23.11.2018 - Centro Congresso Ville Ponti (Varese)

CROIL

Consiglio CROIL - punto 10 Metodo condiviso applicazione "Sismabonus"

CROIL

Seminario "Valutazione della vulnerabilità sismica - Tecniche di consolidamento" - 23.11.2018 h9.30