Iscrizioni

ISCRIZIONE ALL'ALBO PROFESSIONALE
DELL'ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO

ATTENZIONE:
causa emergenza sanitaria la richiesta di iscrizione non dovrà essere presentata di persona
ma dovrà essere inviata mezzo email o raccomandata agli indirizzi riportati di seguito


Il DPR 328/2001 ha suddiviso l'Albo in due sezioni A e B:

  • Sezione A cui si accede, previo esame di Stato, con il titolo di laurea V.O. e  laurea specialistica (5 anni)
  • Sezione B cui si accede, previo esame di Stato, con il titolo di diploma universitario triennale (art. 8 comma 3 del DPR 328/01) oppure laurea  (3 anni)

Ci si puo' iscrivere all'Ordine nella cui Provincia si ha la residenza anagrafica o il domicilio professionale secondo l'art. 16 della legge 21/12/99 n. 526. 

N.B. 
In caso di cambio di indirizzo di residenza e/o di domicilio è fatto obbligo di darne tempestiva comunicazione all’Ordine mediante modulo disponibile sul sito web. In caso di variazione del Cognome, Nome o Codice Fiscale,  la comunicazione dovrà essere inoltrata anche ad Inarcassa tramite PEC. 
 

DOCUMENTI E ISTRUZIONI STAMPABILI PER COMPILAZIONE MANUALE
E CONSEGNA VIA MAIL O RACCOMANDATA

- Modulo per iscrizione alla Sezione A [pdf]
- Modulo per iscrizione alla Sezione B [pdf
da inviare a: o tramite raccomandata a: Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano - Via Pergolesi 25 - 20124 Milano

- Marca da bollo
 la domanda di iscrizione all'Ordine deve essere presentata obbligatoriamente in bollo come da norma di legge (Imposta di bollo su istanze da presentare ad un ente pubblico). Il bollo deve essere acquistato materialmente, apposto sull’allegato 0 ed annullato a penna con una barra.
Per domande inviate dall'estero, si prega di prendere contatti con la  per accordare le modalità di reperimento bollo.

- Attestazione del versamento della tassa di concessione governativa di € 168,00
da versare sul c/c postale n° 8003 intestato a: Agenzia delle Entrate - Tasse Concessioni Governative (bollettino reperibile all’Ufficio Postale) – Apporre sul retro del bollettino il codice causale 8617. Da allegare anche in caso di reiscrizione all’Ordine


MODALITA' DI PAGAMENTO QUOTA PRIMA ISCRIZIONE


Neo abilitati fino a 35 anni:
il Consiglio dell'Ordine in data 21/10/2020 ha deliberato che la prima quota di iscrizione e la quota dell’anno successivo saranno gratuite per i neo abilitati della I e della II sessione dell’anno in corso fino a 35 anni (compiuti nell'anno in corso) che si iscriveranno entro il 31 dicembre dell’anno successivo a quello di abilitazione.
Restano dovute la tassa di concessione governativa di euro 168,00 e la marca da bollo da apporre al modulo di iscrizione.
N.B. Tale delibera è valida anno per anno fino a revoca del Consiglio dell'Ordine. La presente pagina sarà aggiornata in caso di revoca. 

Altri:
(
a partire dal II semestre 2021 è applicata la riduzione del 50%)
- opzione a) pagamento tramite E-com con PayPal o carta di credito previa registrazione al sito dell'Ordine come da istruzioni ed inviando  via 
mail il riscontro di pagamento unitamente ai moduli di richiesta iscrizione; 
- opzione b) pagamento direttamente in Segreteria (contanti, assegno bancario, carta/bancomat) contestualmente alla presentazione della domanda (attualmente non è possibile causa emergenza sanitaria).

Richiesta riduzione quota per invalidità: 
Scarica il modulo

ITER DI ISCRIZIONE ALL'ALBO


La domanda di iscrizione viene presentata nella prima riunione utile di Consiglio a seguito del quale l'ingegnere riceve una comunicazione che reca il suo numero di iscrizione, la data della delibera di Consiglio e le credenziali di accesso al sito.   In seguito, se desiderato,  l'ingegnere potrà farsi fare il timbro come da fac-simile

DOCUMENTI UTILI


Scarica il Regolamento per la riscossione delle quote 
Scarica il Vademecum Introduzione alla professione di Ingegnere
Approfondisci le quote. 

--------------------------------------------------- 

 

MODULISTICA RISERVATA ALLE SOCIETA' TRA PROFESSIONISTI

MODULI DI ISCRIZIONE ALLA SEZIONE SPECIALE DELL'ALBO DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO, AI SENSI DELL'ART. 8 DEL DPR 34 DEL 8/2/2013 .

Legge 183/2011 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilita' 2012)