Emergenza Covid - 19: Aggiornamento professionale continuo - Registrazione nuova piattaforma MYING

N.B. Tutte le circolari del CNI in materia di COVID-19 sono raccolte nella sezione dedicata.

In questi giorni dove l’emergenza derivante dal diffondersi del virus COVID 19 sta mettendo a dura prova il nostro Paese, il tema dell’aggiornamento professionale non può e non deve diventare in alcun modo una ulteriore fonte di preoccupazione e di affanno per gli Ingegneri. 

A tal fine e in particolare per garantire la continuità dell’erogazione delle attività formative, il CNI, con la circolare n. 501 dello scorso 10 marzo, in coerenza con le disposizioni del DPCM dell’8 e del 9 marzo 2020 , ha in primo luogo concesso la possibilità agli Ordini e ai Provider autorizzati di erogare eventi formativi di qualsiasi tipologia in modalità a distanza, mediante idonee piattaforme che garantiscano la possibilità del controllo delle presenze. Ciascun evento diffuso con le suddette modalità sarà assimilato a “Convegno” (punto 4.5.4 Testo Unico). 

Se l’evolversi dell’emergenza dovesse protrarsi oltre il mese di aprile, sarà inoltre cura di questo Consiglio Nazionale deliberare ogni altra misura necessaria a garantire a tutti gli ingegneri la possibilità ottemperare all’obbligo formativo.

Per migliorare la “leggibilità” del percorso formativo svolto e dei CFP acquisiti, nonché la fruibilità degli eventi formativi organizzati da Ordini e Provider autorizzati, il CNI, per il tramite della sua Fondazione, ha infine implementato una nuova piattaforma per la formazione (www.formazionecni.it), che è online dallo scorso 1° febbraio.

Per accedere alla nuova piattaforma è necessario effettuare una nuova registrazione su www.mying.it , in quanto le vecchie credenziali non sono più valide. Hanno già completato percorso di registrazione alla nuova piattaforma oltre 70.000 Colleghi.

Il Consiglio Nazionale Ingegneri invita chi non l’aveste già fatto, a registrarsi al nuovo portale, auspicabilmente entro il corrente mese di marzo, in modo da poter eventualmente procedere senza affanni alla presentazione dell’autocertificazione dell’aggiornamento informale legato all’attività professionale dimostrabile per l’anno 2019 (15 CFP), che sarà resa possibile a partire dal prossimo 14 aprile, fino al 30 giugno 2020. Ricorda inoltre che per la registrazione su www.mying.it dovrete indicare una mail valida NON PEC, che fungerà da username per i futuri accessi alla piattaforma e con la quale dovrete completare, tramite un link che vi verrà inviato, la registrazione. 

Qui è riportata una breve guida che illustra, passo dopo passo, tutto il processo di registrazione a www.mying.it.

Notizie correlate
CNI

Circ. CNI n. 538/2020 - autocertificazione aggiornamento informale, riconoscimento CFP anno 2019 e anticipazione anno 2020

CNI

Circ. n. 545/2020 - Approvazione linee guida monitoraggio sicurezza ponti

CNI

Tavola rotonda FORUMPA 2020 - Visualizzazione venerdì 10 luglio dalle ore 15.45