"La professione delle donne immaginata e reale: le best practice da adottare" - I risultati del sondaggio Gender Balance professioni a confronto

L’ambiente di lavoro è ancora prettamente un contesto prettamente maschile e vi sono ancora gap di gender: è ciò che è emerso dal sondaggio promosso da MOPI sul tema La pro­fessione delle donne immaginata e reale: le best practice da adottare, interrogando professionisti in diversi ambiti occupazionali e studenti delle scuole superiori. Oltre il 60% degli intervi­stati afferma che le posizioni apicali del proprio studio e/o azienda sono ricoperte da uomini, il 38% delle donne senza figli ritiene di essere stata discriminata rispetto i colleghi dell’altro sesso e la percentuale sale al 53% nelle donne con figli. Tra i professionisti, tra coloro che sono padri la consapevolezza di aver avuto una carriera più facile delle donne con figli passa dal 10 al 20%.

Martedì 18 giugno 2019 i risultati del sondaggio sono stati presentati durante l’evento promosso dalla Presi­denza del Consiglio Comunale, con il patrocinio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia, di 30% CLUB, AIDC, Borsa Italiana, Ordine degli Archi­tetti P.P.C. di Milano, Ordine dei Medici e PWN Global: è stata un’occa­sione di incontro e di confronto da parte di rappresentanti femminili delle varie professioni, delle associazioni che pro­muovono la presenza delle donne nel mondo del lavoro e di diverse commissioni comunali.

Scopri di più sui risultati del sondaggio e sull’evento leggendo l’articolo di Patrizia Giracca | Presidente Commissione Etica OIM, sul prossimo numero dell’edizione Lombardia de Il Giornale dell’Ingegnere.

Notizie correlate
Altri Enti

Milano, 19/20.11.2019 - FIDEC Forum Italiano delle Costruzioni "Creatori di connessioni" - ANCE Associazione Nazionale Costruttori Edili

Altri Enti

Avvio dell'Ufficio Prevenzione Incendi del Comando dei Vigili del fuoco di Monza e della Brianza

Altri Enti

Comunicazione del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici in materia di "Sisma bonus"