Bando Aziende Partecipate: Comune di Milano 2019/3

 

L’ Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, in quanto soggetto proponente per la designazione di nominativi per i Consigli Direttivi degli Enti a partecipazione pubblica, a seguito dell’ emissione del bando n. 2019/3 da parte del Comune di Milano, richiede manifestazione di interesse per individuare profili candidabili per i seguenti  Consigli di Amministrazione:

AZIENDA FARMACIE MILANESI – A.F.M. S.P.A.
Scopo:
Gestire le farmacie delle quali è titolare il Comune di Milano, comprendente la vendita di specialità medicinali, prodotti galenici, officinali, parafarmaceutici, omeopatici, dietetici speciali e di presidi medico-chirurgici, dispositivi medici, articoli sanitari e di altri prodotti di cui è consentita la vendita in farmacia secondo le disposizioni di legge; gestione delle farmacie dislocate nella Regione Lombardia con priorità per l'area metropolitana di Milano, nel rispetto della normativa vigente in materia; produrre prodotti officinali, omeopatici, di erboristeria, di profumeria, dietetici, integratori alimentari e prodotti affini analoghi; effettuare test di autodiagnosi; gestire la distribuzione all'ingrosso di specialità medicinali, prodotti parafarmaceutici e articoli vari normalmente collegati con il servizio farmaceutico.


CENTRO STUDI PER LA PROGRAMMAZIONE INTERCOMUNALE DELL’AREA METROPOLITANA-PIM 
Scopo:
Perseguire obiettivi attinenti allo svolgimento di attività a supporto operativo tecnico scientifico agli Enti locali associati in materia di governo del territorio, ambiente e infrastrutture limitatamente all’ambito regionale; curare -anche in collaborazione con altri istituti ed enti - studi, indagini e ricerche riguardanti l’assetto territoriale; svolgere attività di supporto alla gestione di banche dati e di sistemi informativi su aspetti e temi riguardanti le politiche territoriali; predisporre studi a favore dei Soci su problematiche territoriali e attività di collaborazione e assistenza nella redazione dei rispettivi atti di programmazione, pianificazione e progettazione.

FONDAZIONE AURELIO BELTRAMI 
Scopo:
Esclusivamente nell’ambito della Lombardia: continuare l’opera del fondatore a favore della formazione nei campi delle telecomunicazioni, dell’elettronica e materie affini in tutte le varie declinazioni e applicazioni; mantenere e valorizzare nel tempo il proprio patrimonio immobiliare e la sua redditività; erogare borse di studio nelle materie sopra citate da destinare al sostegno degli studenti e/o laureati delle Università Milanesi e del Politecnico di Milano con precedenza a quelli nati nella provincia di Cremona; supportare il Collegio Ghisleri di Pavia con contributi per sostenere allievi meritevoli e bisognosi; diffondere e far conoscere la figura e l’opera dell’Ing. Beltrami; sviluppare attività di tipo culturale

I colleghi interessati  possono inviare la loro manifestazione di interesse compilando  entro: 
lunedì 11.11.2019  l’apposito  form a seguire  corredandolo con:

-   motivazioni;
-   capacità manageriali ed amministrative/gestionali (documento da allegare alla form);
-   curriculum vitae (documento da allegare alla form).

Le candidature saranno valutate da una apposita Commissione istituita in seno all’Ordine e seguite, se del caso, da un incontro.
NOTA BENE: Ogni collega può presentare manifestazione di interesse per, al massimo, n. 2 candidature.

Consiglio di Amministrazione   Selezionare massimo n. 2 candidature
Presa visione della Privacy Policy